01cb5b68-2b26-4862-894e-f3803f94e367

Il mare di Ortigia. Così lontano così vicino.

Un’intensa brezza soffia dal mar di Sicilia e da laggiù sospinge fin qui tante lievi barchette di carta che portano con sé i profumi e i sapori di una terra lontana, oggi un po’ più vicina: Ortigia. Il desiderio di Anita e Maurizio era di celebrare lì il loro matrimonio, non è possibile per ragioni logistiche, noi li abbiamo aiutati a portare il loro mare fin qui.

I colori intensi del mare tingono questo giorno di un placido charme, la sobria eleganza dell’avorio è ravvivata da un frizzante tocco giallo ocra.

L’abbiamo immaginato così questo shooting estivo, un matrimonio intimo e raccolto, ambientato in un antico mulino immerso nella campagna  piemontese, solo per oggi, con un vivace tocco marino.

Anita e Maurizio, i due giovani innamorati. Le iniziali dei loro nomi diventano sinuose onde di mare, Maurizio avvolge e protegge la sua Anita.

Questo il fluttuante logo da noi disegnato per loro è  reso ancor più evidente nella partecipazione dall’intaglio sulla carta perlata turchese che risalta su fondo chiaro.

La suite grafica ideata per l’evento si ispira al mare e ai suoi colori, abbinandoli al segno grafico di un’antica carta nautica della Sicilia  che, con le sue tracce rosse, dona movimento e un tocco audace al coordinato nozze. La partecipazione al suo interno rivela sulla carta turchese, la texture della mappa in tono su tono.

I segnaposto delle tavole degli ospiti sono sagomati in forma di barchetta, le cui vele racchiudono un sacchetto di organza contenente i confetti.

Barchette di carta sono anche i segnatavolo, realizzati su carta turchese perlata, le vele con la texture della carta nautica. I tavoli hanno i nomi dei luoghi simbolo della loro città.

 

La  wedding bag, in semplici sacchetti di carta kraft, contengono una serie di selezionati gadget, tutti personalizzati, per gli ospiti del matrimonio.

“Un Soffio per gli Sposi”-  bolle di sapone per festeggiare gli sposi dopo la cerimonia, il riso, scelto integrale in tono con i colori del sacchetto, un ventaglio in carta e bambù, un piccolo snack con noci e uvetta, una bottiglietta d’acqua, due fazzoletti di carta e un elegante pashmina.

La cerimonia e il rito della sabbia. Il portafedi, realizzato a mano da noi in bottega, è un cuore di corda intrecciata… le corde degli uomini di mare, il nodo, stretto, chiude gli anelli nuziali.

Il tableau de mariage

La tavola del banchetto nuziale. Un grande onda di morbidi tulli fluttua sinuosa sul lungo tavolaccio di legno ed accoglie le composizioni floreali.

Le stoviglie semplici, moderne ma eleganti, sono abbinate ad un piatto antipasto e servizio da caffè in vetro decorato dal voluto design in stile marinaro.

 

 

Un piccolo cartoncino con il logo degli sposi intagliato sulla mappa nautica serve per poggiare le posate, poichè è stato scelto di apparecchiare senza tovaglia, direttamente sul tavolo grezzo.

Il menù, uno per ogni commensale, viene proposto con la funzione estetico-decorativa di chiudi-tovagliolo, decorando e colorando la tavola in maniera semplice ma originale.

Un segno per gli sposi – l’originale guest-book ideato da la bottega di elsì – viene qui presentato con una lunga card che passa sotto le stoviglie con la sua matita – cadeau per l’ospite – abbinata.

Dulcis in fundo…caffè, digestivi, confetti. La tavola è allestita su drappi in lino giustapposti in gradazione di celesti e turchesi.

 

I decori floreali.

Peonie, viburno, garofani, rose bianche e alcuni boccioli di craspedia globosa,  dal giallo intenso, sono stati dai noi scelti per l’allestimento floreale. Una barca in legno grezzo ospita una composizione con fiori e grandi foglie verdi decorative che si giustappone a due vasi in cristallo da noi decorati esternamente con una grossa corda che sale fitta a spirale, dentro i vasi ciottoli di mare su cui posano i boccioli di rosa e garofano.

La torta nuziale. Una “naked cake” vestita con i fiori scelti per gli allestimenti floreali.

 

CREDITS

Allestimento e suite grafica: la bottega di elsì | Fotografie: Mari Crea Photographer (ad eccezione di quelle a cura de la bottega di elsì ) | Fiori: Floricoltura Robazza | Acconciature: Bruna Pierri | Trucco: Martina Bruzzese | Tessuti in lino: Tessitura Rivese | Location: Mulino della Torre

 

(56)

Pantone Color of the Year 2018 I PANTONE 18-3838 Ultra Violet I Ovvero come osare e usare il colore simbolo del 2018 nel 2017!

Un mese fa, come ogni anno a dicembre, gli esperti del Pantone Color Institute, vera e propria autorità in materia di colore, hanno scelto e decretato il Pantone “Colore dell’anno”. Ispirazione cromatica in grado di influenzare la moda e il design, il colore selezionato per rappresentare un’epoca complessa e frenetica come quella attuale è il Pantone Ultra Violet, una tonalità di viola bluastro intensa e contemplativa.

Ammettiamo che questo post arriva un po’ in ritardo ma a nostra discolpa possiamo dimostrare che nella bottega di elsì l’atmosfera onirica, coinvolgente e magica del viola si respirava già in tempi non sospetti, tanto da sceglierla come elemento connotante uno dei nostri ultimi e meglio riusciti progetti grafico-compositivi per le nozze di ottobre.

La delicatezza dell’acquerello e i toni perlati di carte pregiate creano giochi di sovrapposizioni e trasparenze. Il lilla romantico e raffinato, che si muove soavemente verso i viola e i rosa, il calore e la forza dell’oro e qua e là nuvole di stelle gialline. Su tutto vola armonioso il dreamcatcher che tratterrà i vostri sogni più belli. I colori si mescolano e si compenetrano dando vita a nuance soffuse, cangianti, effimere. Come i sogni.

La nostra interpretazione per il vostro inimitabile violet wedding.

      

Fotografie @mazzolistudio

Torta nuziale Fabrizio Galla